Company profile

The Brain Market, coworking di risorse professionali coordinate, è la forma evoluta, virtuale, della compagnia (o agenzia, o azienda) spogliata dei costi e il cui target è quello di poter fare il focus su qualità, etica e professionalità attraverso comprovati risultati ottenuti in partnership con i suoi clienti.

Percorsi di crescita web per il cliente e per il gruppo di lavoro che trova la sua forza proprio nelle relazioni che instaura, durature ed efficaci, comprovate da risultati in tutti i settori di sviluppo web: portale, app, servizi online, marketing, comunicazione e stile. 

Intestazione:

The Brain Market.

Data di fondazione:

TBM nasce nel 2013. Nel suo percorso di emancipazione nel contesto dello sviluppo web, specificatamente nella città di Roma, dove ha sede, trova la sua forma strutturata nel 2016 e nel 2017 costituisce l’attuale forma di servizio che rappresenta.

Indirizzo:

TBM è una forma virtuale di agenzia web per cui esclude la presenza di una sede fisica. I project manager rappresentano i fulcri intorno ai quali orbitano i professionisti che compongono i gruppi di lavoro per i clienti e i loro progetti. In parte sono i clienti a divenire sede di TBM in quanto il rapporto con il cliente diviene reale e concreto al fine di poter creare una sincera relazione non solo professionale ma anche e soprattutto fatta di persone. Le sedi dei clienti ospitano i coordinamenti del loro gruppo di lavoro TBM e spesso riservano spazi dedicati al digital di TBM, questo risulta testimonianza della qualità dei progetti.

Il primo contatto con The Brain Market avviene tramite i project manager, che sono il contatto web rappresentato dalla comunicazione digitale che poi porta ai diversi livelli di incontro.

Contatto telefonico:

Il contatto è ai project manager di Roma:

  • Michele Settembre: 346 832.84.66
  • Michela Pranzetti: 393 352.64.55

Contatto e-mail:

Il primo contatto avviene attraverso la form di contatto presente sul sito internet.

Successivi contatti via email sono diretti al project del vostro progetto o ai professionisti direttamente connessi al vostro progetto.

Descrizione delle attività della rete:

La rete The Brain Market crea progetti di sviluppo web.

Il progetto è un percorso di crescita ed emancipazione del cliente sul web. Con il gruppo di lavoro TBM, tagliato appositamnete sulla base delle richieste del cliente, effettua, con il cliente, un percorso di rivisitazione dei significati del contesto digital al fine di poter porre il cliente nella condizione migliore per poter comprendere appieno la propria identità digital (che sia o che voglia essere) e, a partire da questa nuova coscienza, ridefinire gli obiettivi e quindi permettere a TBM di disegnare il percorso.

Si parte dalla brand identity per poi individuare tutti i punti cardine del progetto per consegnare al cliente, in un tempo concordato, una consolidata forma digital che possa solo crescere ed evolversi con il cliente. Mai più un pixel sprecato. Tutto si muove in modo sincrono al business del cliente. Il digital accompagna il cliente come prima (e in alcuni casi unica) forma di rappresentazione delal sua identità per arrivare al suo pubblico, sia sul web che atraverso altri, meno veloci, sistemi di propagazione della comunicazione.

Per un dettaglio sui servizi di TBM far riferimento alla specifica sezione.

Vision e mission:

Comprovata qualità, etica, trasparenza del lavoro, margini bassi e a lungo termine, risultati tangibili ed effettivi, fiducia, sincerità della professionalità.

Tutto questo è necessario per poter garantire quello che abbiamo scoperto di volere uscendo dalle agenzie: meno mal di testa, dati dal dover far finta di consegnare al clinete un valore euna qualità digital che nasconde approssimazioni e mediocrità per la grande necessità di guadagno in un contesto di “fretta”.

Una vita migliore, giorno per giorno, in un lavoro che si fonde alla vita privata e che non ha bisogno di essere separato dal tutto. Un modo di essere veramente utili a quelli che chiamiamo clienti ma che sono persone che tentano di realizzare qualocsa di significativo per la loro vita e quella di altri.

Per questo prediligiamo clienti il cui prodotto sia sincero ed i loro sforzi non siano esclusivamente legati al perseguimento di un gadagno “ad ogni costo” ma che, anche per loro, abbia un senso il valore del loro lavoro, del loro impegno, anche sociale. 

Prodotti e progetti:

Percorsi di crescita per professionisti e aziende, piccole e di media grandezza.

Si va dal professionista che vuole affermare la propria esistenza professionale e creare un valore digital alla società di media grandezza, sul territorio nazionale ed internazionale che abbia coscienza del fatto che un progetto digital non può essere fuori dalle voci di costo da mettere a bilancio nel fare budget e preventivi annuali e dove il continuo investimento nel digital deve rappresentare una percentuale che, come minimo va dal 3 a 10% del fatturato dell’azienda.

Percorsi i cui risultati sono garantiti e comprovati dai strumenti di controllo della rete, primi fra tutti gli strumenti di Google.

Il Team:

Il team è la rete dei nostri professionisti e dei nostri clienti.

Il team

I project manager definiscono i gruppi di lavoro, li compongono sulla base delle esigenze di progetto, in parte espresse dai clienti ed in parte individuate dal gruppo stesso e condivise con il cliente.
Fra i professionisti troviamo:

  • sviluppatori,
  • programmatori
  • art director
  • editor
  • blogger
  • marketer
  • disegnatori
  • illustratori
  • SEO specialist
  • fotografi
  • video maker
  • altro.
I clienti

Anche i clienti entrano a far parte dei team, spesso hanno le risorse necessarie a completare aree di sviluppo in cui le nostre risorse non sono sufficienti o che mancano di specifiche professionalità o competenze che solo nel gruppo di lavoro del cliente è possibile trovare. Queste risorse vengono integrate nel processo di sviluppo del progetto e trovano la loro soddisfazione nel riscontrare la qualità del loro intervento nel progetto digital.

In alcuni casi si è perfino verificato che i clienti, diversi fra loro ma accomunati dall’aver TBM come referente per il digital, si siano incontrati, conosciuti e abbiano creato una relazione professionale o uno scambio di servizi.

Anche questo ci dice che la rete, se costruita su principi e valori condivisi con i clienti, può far sì che anche i clienti si possano incontrare. 

call us
info@thebrainmarket.it

Scopri i nostri progetti

The Brain Market